di Luca Sansone

La striscia di Gaza è una piccola zona lungo la costa del Mediterraneo tra l’Egitto ed Israele, lunga 40km e larga 10km, in cui vivono più di 1,4 milioni di Palestinesi. La striscia di Gaza ha una tra le maggiori percentuali di densità di popolazione al mondo.

Per capire meglio questa guerra rovinosa bisogna saperne la storia e le varie dominazione di questo pezzo di terra.Ho cercato di essere il più breve possibile cosicché a colpo d’occhio si possano capire i vari avvenimenti.Nel 1517 gli Ottomani conquistano Gaza, e la terranno fino alla Prima Guerra Mondiale.Dopo la prima guerra mondiale, Gaza è diventata parte del Mandato britannico della Palestina sotto l'autorità della Società delle Nazioni. Il dominio britannico sulla Palestina si è concluso con la dichiarazione d'indipendenza israeliana nel 1948.Occupazione egiziana (1948-67) Dopo lo scioglimento del Mandato britannico della Palestina e la Guerra civile in Palestina del 1947-1948, Israele ha dichiarato la sua indipendenza nel maggio 1948. L'esercito egiziano ha invaso la zona da sud, nel quadro della guerra arabo-israeliana.La Striscia di Gaza, come è noto oggi, è stata il prodotto di accordi successivi all'armistizio del 1949 tra Egitto e Israele, spesso definito come la "linea verde". L'Egitto ha occupato la Striscia dal 1949 fino al 1967, non riuscendo mai ad annettere a sé il territorio, soltanto controllato e gestito attraverso un governatore militare. Ai rifugiati non è mai stata offerta cittadinanza egiziana.Dal 1967 al 1994 ci fu la dominazione israeliana. Israele prese Gaza durante la guerra dei 6 giorni. L’occupazione di tipo militaresco durò 27 anni.Durante il periodo di occupazione israeliana, Israele ha creato un insediamento, Gush Katif, nell'angolo sud ovest della Striscia, vicino a Rafah e il confine egiziano. In totale, Israele ha creato 21 insediamenti. Durante il periodo di occupazione isreaeliano, questo si è impegnato al mantenimento del territorio e dei servizi. Leggete bene ora questo pezzo di storia che è il cavillo per capire bene la questione:Nel 1994 a seguito degli “accordi di Oslo”, un graduale trasferimento di autorità governative per i palestinesi ha avuto luogo. Gran parte della Striscia passò sotto il controllo palestinese. Le forze israeliane lasciarono Gaza City e le altre aree urbane, lasciando l'amministrazione alla nuova Autorità palestinese. Nel 1994 l’autorità palestinese come vi ricorderete era Yasser Arafat che nel 1995 firma un secondo accordo di pace con l’autorità Isreaeliana che estende l'amministrazione dell'Autorità palestinese alla maggior parte delle città della Cisgiordania.Sotto la leadership di Arafat si sono verificati episodi di cattiva gestione di tutto il territorio.Il 14 agosto 2005 il governo israeliano ha disposto l'evacuazione della popolazione israeliana dalla "Striscia" e lo smantellamento delle colonie che vi erano state costruite (piano di disimpegno unilaterale israeliano). Da qui poi le varie operazioni per cercare di sgomberare al piu presto le colonie israeliane dalla striscia di Gaza e da territori della cisgiordania.Il 16 agosto il governo israeliano ordinò ad ogni colono israeliano di sgomberare le proprie case entro la mezzanotte penio essere considerato fuorilegge. Dopo svariati giorni lasciati a questi coloni il tempo per decidere se lasciare le proprie case e la loro vita. I coloni partiti entro la mezzanotte ebbero degli aiuti da parte del governo, mentre quelli partiti dopo si ebbe l’evacuazione forzata.L'11 settembre, con una cerimonia molto sobria svoltasi presso i resti della colonia di Nevé Dekalim, i comandanti militari di Israele ammainarono la loro bandiera a Gaza. Verso sera, lunghe colonne di mezzi militari israeliani abbandonarono la Striscia.l 12 settembre 2005 il territorio della Striscia di Gaza passò in mano palestinese, e gli abitanti ebbero accesso alle aree che erano state loro precedentemente vietate. Alcuni palestinesi ne approfittano per vendicarsi dell’occupazione dando fuoco alle sinagoghe abbandonate e a circa 10 milioni di dollari di infrastrutture fra cui serre per coltivazioni. Il partito di al-Fatah governa in questo modo ufficialmente sulla striscia di Gaza, primo pezzo dello stato di Palestina.Dopo quasi 2 anni di controllo da parte di al-Fath, vennero indette nuove elezioni, vinte dal partito islamista Hamas, che si installò nella Striscia di Gaza. Durante il giugno del 2007 la tensione tra Hamas e al-Fath, il partito del presidente dell'Autorità Nazionale Palestinese residente in Cisgiordania, sfociò in scontri aperti tra le due fazioni che in pochi giorni fecero oltre un centinaio di morti. Il 14 giugno 2007 Hamas, dopo una campagna militare efficace e violenta, conquistò la sede militare dell'ANP arrivando di fatto al controllo dell'intera Striscia di Gaza.Nell'ambito di una tregua di sei mesi, mediata nel giugno 2008 dall'Egitto, Hamas accettò di porre fine al lancio dei razzi in cambio di un alleggerimento del bloccp da parte di Israele. Il cessate-il-fuoco, però, non fu completamente osservato: si sono contati 49 vittime nel periodo di tregua.Da qui ha iniziato un escaletion che ha portato Gaza ad avere una posizione sempre più fondamentalista facendo accrescere le componenti terroristiche rispetto ale vere priorità del popolo palestinese. L'emergenza umanitaria continua ma le risorse che arrivano a Gaza servono prevalentemente per comprare armi.

Il resto della storia è su tutti i giornali e strumentalizzato da qualsiasi politico a proprio piacimento.

  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator

Posizione è...

Newsletter

Tieniti aggiornato con la nostra newsletter!







Tot. visite contenuti : 1523772
 30 visitatori online